top of page

Opening Ceremony||“ RETURN TO THE LOSTLAND ”2023/2024Florence International Annual Art Exhibition



Il 9 marzo 2024, la mostra d'arte annuale internazionale di Firenze "RETURN TO THE LOST LAND" 2023/2024 è stata inaugurata solennemente nel cuore di Firenze, Italia. Nel giorno dell'apertura, lo spazio espositivo della galleria, situato adiacente alla Galleria degli Uffizi e al Palazzo Pitti a Firenze, ha accolto numerosi luminari dei settori dell'arte, della cultura, dei media e dell'educazione, così come artisti partecipanti e appassionati d'arte da tutto il mondo. Gli ospiti si sono impegnati in vivaci discussioni sul tema della mostra e hanno scambiato opinioni artistiche mentre ammiravano le opere d'arte.





Il tema della mostra è "RETURN TO THE LOST LAND" ("RITORNO ALLA TERRA PERDUTA"). Questo tema non è solo un concetto geografico, ma porta anche un'estensione di significato artistico. Sullo sfondo di una grande trasformazione globale in economia, cultura e società, la mostra si concentra per la prima volta sull'essere umano come soggetto principale. Deconstruisce la logica profonda della fusione tra emozioni interiori e i tempi che cambiano, esplorando le fluttuazioni delle emozioni artistiche nei destini individuali. Questo ha un profondo significato storico e una rilevanza contemporanea surreale nella ricostruzione dei valori umani e delle tendenze del pensiero sociale. Le opere presentate in mostra permettono sia agli artisti che agli spettatori di assaporare il profondo affetto per gli eventi passati, i ricordi dei luoghi dell'infanzia e le reminiscenze degli amori perduti.






ISOLART & Beijing Youshanlu Gallery è un'istituzione artistica dedicata allo scambio culturale tra Cina e Occidente. Quest'anno segna il 700° anniversario della morte di Marco Polo, e al fine di promuovere gli scambi culturali tra Cina e Italia e rafforzare l'amicizia tra i popoli dei due paesi, ISOLART & Beijing Youshanlu Gallery ha pianificato questo evento. La galleria ha ospitato diverse mostre d'arte internazionali influenti in passato. Organizzando mostre, seminari e altre attività, ISOLART mira a mostrare i valori comuni e le prospettive uniche di Cina e Italia nella creazione artistica e nella comprensione culturale. Fornisce agli artisti e al pubblico un percorso per esplorare e sperimentare culture diverse, promuovendo la comprensione interculturale e l'apprendimento reciproco.





Questa mostra ha ricevuto un forte sostegno da parte del Governo della Città di Firenze in Italia, dall'Associazione Nazionale Belle Arti Italiane (ANBAI), dal Centro Espositivo Internazionale di Firenze, da MUCCHI Campo di Grano Cultura Internazionale, e un'ampia copertura mediatica. Media come ANSA, La Repubblica e La Nazionale hanno tutti riportato notizie su questa mostra. Toscana TV, una stazione televisiva della regione Toscana in Italia, ha intervistato il signor Cao Yuanqi, il curatore capo, e ha coperto l'evento sul posto. Oltre 3,7 milioni di spettatori dall'Italia e da tutto il mondo hanno guardato la trasmissione.










Questa mostra ha riunito 30 artisti o gruppi eccezionali provenienti da diversi paesi o regioni, tra cui Italia, Cina, Regno Unito, Francia, USA ed Egitto, esponendo oltre 50 opere d'arte. I tipi di lavori in mostra includono dipinti ad olio, stampe, dipinti in tecnica mista, dipinti digitali, fotografie, installazioni, video arte e installazioni interattive di nuovi media. Ogni artista, con le proprie tecniche artistiche personalizzate, ha destrutturato e presentato la propria interpretazione del tema "RETURN TO THE LOST LAND" al pubblico, agli ospiti e ai seguaci.



Artisti Partecipanti


Yuri Biagini - Giovanni Bonechi - Yuwei Chen - Lilyan Cheng - Tinchan Cheung - TaylorChyn - Danrong Fu - Hu - Siqi Huang - Jordan Leung - Jozie Lin - Chengchun Liu - Lihong Liu - Shuyi Liu & Yachu Feng - Yixu Liu - Lingyun Lu - Rongrong Luo - Xiaodong Ma - Qian Sun - Chongzheng Tan - Tboer - Shunyu Tian - Xinyuan Wang - Chi Xu - Yuheng - Rico Mengmeng Yu - Xin Zhang - Xintong Zhang - Yiqi Zhao - Ming Zhong












Exhibition Preview


Come parte della commemorazione del 700° anniversario della morte di Marco Polo, la prossima mostra di ISOLART è una vetrina di invito per artisti italiani contemporanei, con tema "Soglie dell'Invisibile". È previsto l'invito di 10 rinomati artisti italiani contemporanei insieme ad artisti globali per una mostra congiunta. L'obiettivo è approfondire le soglie e le barriere nascoste della cognizione umana e la passione per attraversare tali soglie e rompere le barriere per abbracciare i mari tumultuosi del pensiero. La mostra incoraggia gli artisti a interpretare le loro immaginazioni del mondo nascosto attraverso varie forme d'arte come pittura, scultura, installazione, fotografia e video. Esplora i confini tra realtà e illusione, il tangibile e l'intangibile, riflettendo sulla capacità dell'arte di rivelare verità nascoste attraverso la facciata della realtà, mostrando la tensione dell'immaginazione e l'espressività dell'arte nel superare barriere fisiche e concettuali. Così, "Soglie dell'Invisibile" diventa una manifestazione della curiosità umana, un'espressione del desiderio di esplorare l'ignoto e una continua ricerca di significato in un mondo pieno di misteri. Dichiarare l'esplorazione continua dell'umanità di ciò che si trova oltre l'orizzonte visibile. Nel 700° anno dalla scomparsa di Marco Polo, questa mostra funge da tributo a questo eccezionale esploratore e ambasciatore dello scambio culturale Est-Ovest.






WECHAT: ISOLART001

4 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page